martedì 8 giugno 2010

Mini vacanza a Lecce

Che bello!
Con Marco ci siamo concessi una mini vacanza a Lecce: il 4 Giugno si sono sposati due nostri amici e ne abbiamo approfittato per "attaccarci" un paio di giorni di relax.
Abbiamo alloggiato presso la Masseria Coccioli: una tipica masseria della zona. E' gestita da Wenche e Jan, due persone davvero squisite. Ho avuto modo di parlare con loro e farmi raccontare la loro storia: sono marito e moglie di origini svedesi e nel 2005 hanno venduto tutto in Svezia e si sono trasferiti insieme alle loro due figlie in Puglia per iniziare questa nuova avventura. Quando hanno comprato la masseria era un rudere abbandonato, pieno di arbusti e completamente da rifare. Piano piano lo stanno ristrutturando: manca ancora molto ma quello che hanno sistemato è davvero bello. A detta loro sono stati spinti per il 50% dal coraggio e il restante 50% dalla pazzia. Effettivamente per lasciare tutto e trasferirsi in una città straniera ci vuole davvero molto coraggio!
Tutto intorno alla masseria ci sono distese di campi di ulivi che noi abbiamo esplorato con Barone: si respira proprio aria di pace e di antichità. Infatti la maggior parte degli ulivi sono secolari e hanno una forma tutta arricciata a causa del vento. Qui di seguito ho messo le foto degli ulivi e del panorama che si vedeva dalla torre centrale della masseria:


Infine non posso non postare la bomboniera di Patrizia e Luca: un gufo!! Che gioia riceverla! In realtà avevano fatto 3 bomboniere diverse: un gufo, una tartaruga ed una piramide. Il caso ha voluto che ricevessi una piramide...ma poi di straforo Patrizia mi ha dato anche il gufo! :)


E' un brucia incenso in terracotta realizzato dagli artigiani dell'associazione Union Artesanal del Messico per il commercio Equo e Solidale.
Baci Baci

3 commenti:

ALESSANDRA ha detto...

HO VISITATO LA PUGLIA NEL 2007 ED E' STATO UNO DEI VIAGGIO PIU' BELLI CHE HO FATTO, NE CONSERVO UNO SPLENDIDO RICORDO! LA BOMBONIERA E' DAVVERO CARINA E MOLTO ORIGINALE!

Annalisa ha detto...

Che bellissimo posto la masseria e la bomboniera è molto originale ...certo hanno ragione ci vuole un gran coraggio a lasciare tutto!!!
KISS!!
Annalisa

bussola ha detto...

io conosco uno scozzese che si è trasferito in un piccolo paese di lecce.... era solo.... ormai aveva finito di lavorare.... e alla fine ha pensato... sai che c'è io mollo tutto e me ne vado a vivere vicino al mare italiano